Haya

Inno alla vita

Un lavoro importante, imponente, e si presta a molteplici piani di lettura.

(All About Jazz)

Cos’hanno in comune Madre Africa e la Regina Teodolinda?
Arsene Duevi.
Lo sciamano dell’Africa nera che incanta la Brianza e in oltre un decennio ha fatto cantare in un dialetto africano, l’Ewè più di 3000 persone, ha una perla nuova tutta da scoprire. Il suo nuovo progetto prodotto da Musicamorfosi è un inno alla multiculturalità, alla ricchezza dello scambio.
Arsene si racconta con 11 nuove canzoni intrise di proverbi africani, citazioni e omaggi a Fabrizio De Andrè e Bob Marley, in 3 lingue, tutte sue in egual modo. Il messaggio, univoco,  arriva chiaro ed è un invito che parte dalla sua storia personale di giovane migrante: scegli la vita, non farti usare dai soldi, non darti per vinto mai, lasciati abbracciare, alzati e canta, fai sentire la tua voce in un mare di voci.

Accanto alla sua voce calda e nera, opzionabile un SuperCoro di circa 80 elementi e i compagni inseparabili di questo lungo viaggio: Giovanni Falzone alla tromba, Roberto Zanisi alle corde, Tetè Da Silveira alle percussioni etniche per un imponente inno alla vita.

Il concerto può essere preceduto da un breve set di Roberto Zanisi che presenta Bradypus Trydactylus, il nuovo album prodotto da Musicamorfosi che rivela uno dei più eclettici polistrumentisti in circolazione.
Una musica libera di viaggiare e condurre mente e cuore oltre ogni confine.

Principali date:
Pescara | Auditorium Flaiano 22 aprile 2016
Roma | Auditorium Parco della Musica 24 aprile 2016
Milano Castello Sforzesco Cortile delle Armi 25 luglio 2016
Milano | Blue Note 7 settembre 2016

Il nuovo spettacolo arriva insieme al nuovo album e il tour di presentazione che sono stati lanciati dal singolo Nyounu Sciura (Bella Signora) dedicato alla Città di Monza, si tratta di un video touchable, un video da guardare, ascoltare e cliccare per scoprire un intreccio di storie lungo i fiumi che portano dall’Africa alla città di Teodolinda. Si tratta di un progetto in novità assoluta per l’Italia sostenuto da Innovacultura (Regione Lombardia, Camere di Commercio Lombarde, Fondazione CARIPLO con il supporto di Fondazione Monza e Brianza e Comune di Monza

  • Recensione HAYA – Blogfolk  12 agosto 2016 >>
  • Recensione HAYA – Rockerilla 7 agosto 2016 >>
  • Recensione HAYA – Africa giugno 2016 >>
  • Recensione HAYA – Blow UP maggio 2016 >>
  • Recensione HAYA – VINILE giugno 2016 >>

 

 

 

  • Haya | Rai Tg3
  • Haya | Castello Sforzesco Milano
  • Nyonu Sciura | Blue Note Milano
  • Esomè | Blue Note Milano
  • Kamou One | Blue Note Milano
  • Luna | Blue Note Milano
  • Tsitsia Love | Comunale di Vicenza

Si, Lo Voglio.

Per maggiori informazioni e per acquistare una data del concerto
I like this concert and I want it!
info@musicamorfosi.it   +39 331 451 99 22

Info - Credits

Arsene Duevi (Togo) voce, chitarra, basso elettrico, loop station
Giovanni Falzone tromba e effetti umani
Roberto Zanisi cümbüs, bouzouki
Tetè Da Silveira djembè e percussioni ad acqua

opzionali
Adalberto Ferrari  
sax, flauti e clarinetti
Seydou Dao  djembè, tamburo parlante e percussioni
Gennaro Scarpato batteria, percussioni e didjeridoo
i SuperCori

direzione creativa Saul Beretta
produzione Musicamorfosi 2016