Tag Articolo: roberto zanisi

Zanisi Guyot

Si spinge in solitudine sino al limite dell’etnomusicologia per esprimere la sua necessità di rallentare il passo e riportare la nostra esistenza ad una dimensione meno caotica e decisamente più vivibile. Ernesto Scurati, Tracce di jazz

Imbraccia strumenti a corda come il cümbüş turco il bouzuki greco, lo cifteli albanese, percuote strumenti a percussione come l’arabo dumbek o crea melodie cromatiche con lo steel pan di Trinidad e Tobago, usa la voce e percorre generi di ogni parte del mondo, rimescola tutto secondo un gusto molto personale. Leggi di +

Le città invisibili

“Le città invisibili” di Italo Calvino ispirano questo lavoro realizzato da un variopinto settimino di straordinari musicisti. Musica visionaria che parte dal jazz muovendosi attorno ad altri generi, per dare vita, attraverso i suoni, alle immaginifiche città dei morti,della memoria, del cielo, del desiderio etc.
Un viaggio in bilico fra atmosfere di eterea sospensione e cupezza viscerale, che alterna momenti corali scritti e formalmente organizzati, con dei duetti di dialogica improvvisazione libera, come nel libro fanno i due protagonisti: Marco Polo e il Gran Khan. Leggi di +

Arsene e Roberto Zanisi

Un viaggio musicale senza confini nel cuore della musica del mondo.

L’eclettico Roberto Zanisi imbraccia strumenti a corda percorrendo generi di ogni parte del mondo, rimescolando il tutto secondo un gusto del tutto personale,

Arsene Duevi è uno sciamano che viene dal Togo.
Dal centro del centro dell’Africa nera.
Etnomusicologo di formazione, canta, suona la chitarra, il basso elettrico e a Milano dirige un coro di oltre 150 cantori. Leggi di +

Le Stagioni di Villa Greppi

Partono il prossimo 11 febbraio Le Stagioni di Villa Greppi un nuovo percorso inverno/primavera che ci porterà ai Suoni Mobili 2018
Concerti intimi, visite visionarie, danze bulgare nel Granaio e nella Chiesina privata dei Greppi, Si parte con un doppio appuntamento alle ore 11.30 con il concerto Zanisi Guyot e alle 16.00 con il Seminario di Danze Bulgare con la gadulka di Dimitar Gougov e le gambe esperte di Cristina Duci in collaborazione con Osmanto Leggi di +

Guyot e Zanisi che spettacolo!

https://youtu.be/mhO02YAS5tIVideo can’t be loaded: Roberto Zanisi e Fabien Guyot in Spezi Panachè – live Suoni Mobili (https://youtu.be/mhO02YAS5tI)

Un estratto dall’apertura del concerto del Violons Barbares con Roberto Zanisi e Fabien Guyot lo strepitoso percussionista dei Violons Barbares
Suoni Mobili 29 luglio 2016 Desio, Parco Tittni Leggi di +