Casadei Secondo (me)


Definito “l’uomo che sconfisse il boogie”, Secondo Casadei (1906-1971) seppe accogliere e rielaborare nel proprio linguaggio sonorità e ritmi da oltreoceano, creando quel particolarissimo swing “autoctono” che gli decretò il successo nella Romagna del dopoguerra. Così non c’è da stupirsi se il romagnolo Simone Zanchini, strepitoso fisarmonicista, ripropone in chiave jazz, e con arrangiamenti originali alcuni tra i temi più popolari di Casadei ma, naturalmente secondo lui. Non rimanere fuori ACQUISTA SUBITO SU VIVATICKET
Simone Zanchini fisarmonica e elettronica | Stefano Bedetti sax e clarinetti
Stefano Senni contrabbasso | Zeno De Rossi batteria

SHARE:

News

Mercoledì 20 Luglio h 21.30 > OY VOICE DIASPORA Domenica 14 Agosto h 21.30 > SCOVER un viaggio scomposto all’interno della canzone italiana di protesta Giovanni Falzone Mosche Elettriche OY (Ghana/CH) VOICE DIASPORA Se sai camminare, sai anche ballare; se sai parlare, sai anche cantare Effervescenti, imprevedibili, onnivori, gli OY […]
Dall’11 settembre al 2 ottobre nell’ambito di Milano è viva nei quartieri riparte la VII edizione della Città che Sale: Seminari di Canto, Musica Spirituale, appuntamenti per piccoli e famiglie e il Magic Bus che girerà per i quartieri con appuntamenti per godere della città e della musica: insieme! […]
Torna per la sua quinta edizione LAC en plein air. Musica, versi, voci e parole sono il cuore di questa edizione che, dal 13 luglio al 6 agosto, ospita nella suggestiva cornice dell’Agorà concerti in formazione da camera dell’Orchestra della Svizzera italiana, incursioni nelle sonorità del mondo offerte da […]
0
    Carrello prenotazioni
    Il tuo carrello prenotazioni è vuoto
    Rimani aggiornato

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Ricevi aggiornamenti su concerti e molto altro

    GDPR & Privacy