Giovanni Falzone

Giovanni Falzone geniale trombettista e compositore, uno dei protagonisti del jazz italiano ed europeo vanta una lunga esperienza anche nel mondo della musica classica. Dal 1996 al 2004 collabora stabilmente con l’Orchestra Sinfonica di Milano con cui ha occasione di suonare assieme a direttori e solisti di fama internazionale come Giuseppe Sinopoli, Claudio Abbado, Carlo Maria Giulini, Riccardo Chailly, Yutaka Sado, Luciano Berio, Vladimir Jurowski, Valere Giergev. Best Talent Umbria Jazz Clinics 2000, al Top Jazz 2004 di «Musica Jazz» (miglior nuovo talento) e all’Accademie du Jazz 2009 (2° classificato nella categoria musicista europeo). Ha vinto il Top Jazz 2011 nella categoria ottoni e con il progetto “Around Ornette” quale miglior disco dell’anno secondo la storica testata musicale.

———————————————–

Geniale trombettista e compositore, uno dei protagonisti del jazz italiano ed europeo vanta una lunga esperienza anche nel mondo della musica classica. Comincia lo studio della tromba all’età di 17 anni presso la scuola di musica della banda di Aragona (AG). Si iscrive quindi al Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo, presso il quale in soli quattro anni si diploma sotto la guida del maestro G. Ciavarello.
Un ulteriore diploma con il massimo dei voti arriva anche al corso di jazz del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano.

Dal 1996 al 2004 collabora stabilmente con l’Orchestra Sinfonica di Milano con cui ha occasione di suonare assieme a direttori e solisti di fama internazionale come Giuseppe Sinopoli, Claudio Abbado, Carlo Maria Giulini, Riccardo Chailly, Yutaka Sado, Luciano Berio, Vladimir Jurowski, Valere Giergev.

Dal 2004 si dedica definitivamente al jazz e alla composizione, diventando anche docente di ottoni jazz presso il Conservatorio di Milano e presso la New York University Florence.

Tra i tanti premi il Best Talent Umbria Jazz Clinics 2000, al Top Jazz 2004 di «Musica Jazz» (miglior nuovo talento) e all’Accademie du Jazz 2009 (2° classificato nella categoria musicista europeo). Ha vinto il Top Jazz 2011 nella categoria ottoni e con il progetto Around Ornette (presentato in anteprima a Lampi nel 2011), quale miglior disco dell’anno secondo la storica testata musicale.

In qualità di band leader ha suonato sui principali palcoscenici europei: Umbria Jazz Winter, Villette Jazz Festival di Parigi, Clusone Jazz, AH-UM Jazz Festival, Bergen Natt Jazz, Copenaghen Jazz Festival, Aarhus International Jazz Festival, Sardinia Jazz Festival, Vicenza Jazz Festival, Bolzano Jazz, Edinburgo Jazz Festival, Odessa Jazz Festival, Bordeaux Jazz Festival, Auditorium Parco della Musica di Roma, Skopje, Grenoble Jazz Festival, Nantes Jazz Festival.

Il progetto “Requiem Around Requiem” prodotto da Musicamorofosi nel 2013 è invitato al festival MITO riscuotendo un successo decretato dagli oltre 900 spettatori presenti nella splendida cornice del Cimitero Monumentale di Milano di fronte al Famedio.

Come compositore, arrangiatore e band leader ha pubblicato i seguenti album:
“Music For Five” (Splasc(H) records, 2002) | “Big Fracture” (Soul Note, 2003) | “Earthquake Suite” (Soul Note, 2004) | “Suite For Bird” (Soul Note, 2005)
“Meeting In Paris” (Soul Note, 2006) | “R-Evolutin Suite” (Soul Note, 2007) | “Stylus Q.” (Abeat, 2008) | “Around Jimi” (Cam Jazz, 2010) con le Mosche Elettriche | “Songs” (Abeat Records, 2011) IF Duo con Bruno Angelini | “Around Ornette” (Parco della Musica Records, 2011) con Francesco Bearzatti, Beppe Caruso, Paolino Dalla Porta, Zeno De Rossi

È anche presente nei seguenti dischi pubblicati da Musicamorfosi:
Bye Bye Mozart” (Auditorium-InSound, 2006) con Mario Brunello | “Lampi 2007/2008” (Lampi di Musicamorfosi, 2008) con le Mosche Elettriche
La mia Africa” (Lampi di Musicamorfosi, 2010) con Arsene Duevi | “Suoni Mobili” (Lampi di Musicamorfosi, 2012), compilation edizioni 2010, 2011 e 2012

Giovanni Falzone collabora con Musicamorfosi dal 2004.
Numerosi i suoi progetti originali presentati in anteprima assoluta all’interno del cartellone di LAMPI o proposti all’interno dei NOTTURNI o di SUONI MOBILI, così come le sue partecipazioni ai progetti dei molti musicisti coinvolti nell’attività artistica dell’associazione.
Tra i primi: VISIONI PARZIALI, Stati di visione sull’Alzheimer (2005) | JAZZ AMADEUS MOZART (2006) | MUSICA NEGLI OCCHI, omaggio a Ennio Morricone (2007) | SENZA ORARIO SENZA BANDIERA, omaggio a De André con Arsene Duevi (2009) | BALCANI ELETTRICI (2008)
AROUND JIMI HENDRIX (2010) | AROUND ORNETTE (2011) | LED ZEPPELIN SUITE (2012) con Falzone Contemporary Orchestra
REQUIEM AROUND REQUIEM, omaggio a Verdi con Falzone Contemporary Orchestra (2013) RADIO ROSSINI (2014) con le Mosche Elettriche che ha debuttato al Rossini Opera Festival | CONTEMPORARY ROSSINI (2015) che ha debuttato al Kernel Festival a Villa Tittoni di Desio

Tra i secondi: TRA CIELO E TERRA con Arsene Duevi (2004) | ORIZZONTI AUSTRALI  (2005) | DUO CON ARSENE DUEVI (2010) | DUO CON NADIO MARENCO (2013)

Giovanni Falzone leading Italian Trumpeter and Composer

Giovanni Falzone has carved a career for himself unlike that of any other musician. He is internationally renown for his imaginative original compositions and arrangements as well as his unique voice on the trumpet and captivating personality. Falzone has also received commissions from countless major Italian festivals to deconstruct and reinvent the music of everyone from beloved classical composers to Jimi Hendrix and Led Zeppelin.

In fact nobody else is doing it quite like him in deconstructing and recomposing works by classical composers. He has reinvented and rewritten the repertoire of rock stars such as Jimi Hendrix and Led Zeppelin. His project Around Ornette (Coleman) has been awarded as best album of the year by the italian jazz magazine Musica Jazz Mixing Opera, Classical and contemporary music with rock and jazz, Giovanni Falzone is celebrated by breaking new ground and open new territories.

An accomplished classical trumpeter, Falzone performed as a member of the Giuseppe Verdi Symphony Orchestra in Milan from 1996 to 2004, collaborating with artists such as Giuseppe Sinopoli, Claudio Abbado, Carlo Maria Giulini, Riccardo Chailly, Yutaka Sado, Luciano Berio, Vladimir Jurowski and Valery Giergev. It was in 2004 though that his career really took off after deciding to leave the Orchestra to pursue a solo career in jazz and composition. Notable awards since then include TOP JAZZ 2004 (best new talent) | Accademie du Jazz de France 2009 (2nd place as best European Musician), TOP JAZZ 2011 (best trumpeter) and TOP JAZZ 2011 (best album award for “Around Ornette”). Additional highlight performances have included Umbria Jazz Winter, “Villette Jazz Festival” in Paris, Clusone Jazz, Natt Jazz, Copenhagen Jazz Festival, Aarhus Jazz Festival, Sardinia Jazz Festival, Vicenza Jazz Festival, Bolzano Jazz, Edinburgh Jazz Festival, Odessa Jazz Festival, Bordeaux Jazz Festival, Auditorium Parco della Musica in Rome, Skopje Jazz, Grenoble Jazz Festival, Nantes Jazz Festival and Lugano LAC en plein air.

 

as composter, arranger and band-leader he published:
“Music For Five” (Splasc(H) records, 2002) | “Big Fracture” (Soul Note, 2003) | “Earthquake Suite” (Soul Note, 2004) | “Suite For Bird” (Soul Note, 2005) | “Meeting In Paris” (Soul Note, 2006) | “R-Evolutin Suite” (Soul Note, 2007) | “Stylus Q.” (Abeat, 2008) | “Around Jimi” (Cam Jazz, 2010) | “Songs” (Abeat Records, 2011) | “Around Ornette” (Parco della Musica Records, 2011) –TOP JAZZ 2011 best album
Led Zeppelin Suite (Musicamorfosi, 2016) | Pianeti Affini (CAM Jazz 2017)

For Musicamorfosi he played in “Bye Bye Mozart” (Auditorium – InSound, 2006) with Mario Brunello, cello | “Lampi 2007/2008″ (Lampi di Musicamorfosi 2008) | “La mia Africa” (Musicamorfosi 2010) with Arsene Duevi | Haya (Musicamorfosi, 2016)

CONDIVIDI

  • Dialogo con me stesso | Giovanni Falzone in solo
  • La Banda del Teatrino
  • Requiem around Requiem | teaser MI.To
  • Tra Cielo e Terra | live at Comunale di Vicenza
  • Around Ornette | Bourbon Street live at Lampi
  • La Banda del Teatrinio | TG3
  • Requiem Around Requiem a MiTo| TG3
  • Visioni Parziali
  • Led Zeppelin Suite | Friends live at Lampi
  • Musica negli occhi | tesser 2007
  • Musica negli occhi | Mosche Elettriche videoclip
  • Tra Cielo e Terra | duo con Arsene Duevi live at Comunale di Vicenza