“Milano la Città che Sale”: la Classic Guerrilla e le incursioni musicali dell’Orchestra Canova giovedì 11 luglio per le vie del Municipio 3

canova-giacomo-miglierina-2-qqt2k372su61y1fdyl4m307p4bylm82rcqvk14gw8w

La formazione diretta da Enrico Saverio Pagano sarà protagonista per tutta
la giornata di imperdibili flash mob musicali nei quartieri Ortica, Lambrate,
Città Studi e non solo, eseguendo pagine di Monteverdi, Rameau, Beethoven
e Mussorgskj tra la gente, davanti alle fermate dei bus, vicino ai caseggiati
e in prossimità di negozi, spazi pubblici e altri luoghi di aggregazione

MILANO – I grandi temi della musica classica suonati e “centrifugati” per essere ascoltati, letteralmente, on the road: è la Classic Guerrilla che, giovedì 11 luglio, vedrà protagonista l’Orchestra da Camera Canova per le vie del Municipio 3 (dove ha la residenza artistica) di Milano. La formazione diretta da Enrico Saverio Pagano, che già intrattiene e coltiva rapporti con il quartiere, viaggerà a bordo del mini Magic Bus di Musicamorfosi per le strade di questo angolo di città e farà sosta in prossimità dei caseggiati popolari gestiti da MM, delle fermate dei bus, dei negozi ma anche della stazione ferroviaria di Lambrate, dell’Orto botanico di Città Studi, del Duomo dell’Ortica (l’iconico murale di via Pitteri) e di altri luoghi di aggregazione, dando vita dalle ore 11 alle 13.30 (con partenza da via Tommaso Pini) e dalle ore 17.30 alle 21 (con partenza da via Feltre angolo via Passo Rolle) a imperdibili flash mob musicali.
I 18 orchestrali eseguiranno pagine di Monteverdi (Toccata da L’Orfeo), Rameau (Les Indes Galantes, Tambourin, Les Sauvages), Beethoven (Inno alla gioia) e Mussorgskj (Promenade da Quadri per un’esposizione). Prima e dopo le incursioni musicali, sarà possibile assistere, dalle ore 10 alle 11 e dalle ore 15.30 alle 17, alle prove aperte della Canova all’auditorium Stefano Cerri di via Valvassori Peroni 56.
La Classic Guerrilla è una delle iniziative (il calendario degli eventi è in costante aggiornamento) della nuova edizione del festival “Milano la Città che Sale-Nuovi rituali urbani”, a cura di Fondazione Gioventù musicale d’Italia e Musicamorfosi (con la direzione creativa di Saul Beretta), che si incrocia con la rassegna “Suoni Mobili”. In programma fino all’inizio del prossimo ottobre, “Milano la Città che Sale-Nuovi rituali urbani” è una delle manifestazioni che concorrono al palinsesto di “Milano è Viva nei Quartieri”, progetto finanziato dal Ministero della Cultura e attuato e coordinato dal Comune di Milano per sostenere e promuovere le attività di spettacolo dal vivo nelle aree meno centrali della città metropolitana.

On line: www.milanolacittachesale.it

SHARE:

News

Tango, blues, soul, classica, jazz, gospel e molto altro: dal 29 giugno torna “Suoni Mobili”, il festival itinerante che porta la musica del mondo tra Milano, Monza, Lecco e Como (ma non solo) Guida alla XV edizione della manifestazione organizzata da Musicamorfosi e promossa dal Consorzio Brianteo Villa Greppi, […]
“Prodjgi” – I giovani talenti del jazz italiano:
dal 07 al 28 maggio in scena: il trio Heartbeat, il quartetto di Francesco Sensi, Giovanni Falzone Young Spirits e l’Escape trio Ancora un mese di concerti sul palco del Cuccagna Jazz Club nell’ambito della rassegna
“Prodjgi”, realizzata da Musicamorfosi con il sostegno […]
0
    Carrello prenotazioni
    Il tuo carrello prenotazioni è vuoto
    Rimani aggiornato

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Ricevi aggiornamenti su concerti e molto altro

    GDPR & Privacy