Requiem Around Requiem

Omaggio totale al Requiem di Giuseppe Verdi

Ph: Cristina Crippi

Una performance musicale di straordinaria abilità esecutiva, di capacità amalgamante dei generi coinvolti (jazz, rock, classico-contemporanea, lirica…), di incontenibile passione per la “fisicità” sonora, di esuberanza nella gestualità direttoriale

Hubculture.it

Cosa resta del Verdi in questa rivisitazione? L’impatto profondo della scrittura di Verdi è sempre li, nei frammenti conservati e rielaborati

Claudio Sessa, Il Corriere della Sera

Il Requiem di Giuseppe Verdi elaborato da Giovanni Falzone a partire dalla ripresa di alcune sezioni come Requiem aeternam, Dies irae, Tuba mirum e Sanctus, e introdotto nella centrifuga creativa per uno di quegli omaggi che è prima di tutto un atto d’amore nei confronti di una tradizione – quella classica – che Falzone ha a lungo frequentato come membro dell’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano.
L’occasione del bicentenario della nascita del maestro di Busseto offre anche lo spunto per questo progetto interamente dedicato alla messa eseguita in prima assoluta il 22 maggio 1874, un anno dopo la scomparsa di Alessandro Manzoni dedicatario dell’opera.
Il caso vuole che esattamente 100 anni dopo, il 22 maggio 1974, nasca proprio Falzone che, in occasione del duecentesimo anniversario della nascita di Verdi, presenta REQUIEM AROUND REQUIEM in prima assoluta a LAMPI 2013 e successivamente a MiTo in una serata speciale organizzata all’interno del Cimitero Monumentale di Milano, di fronte al Famedio che ospita, tra gli altri, anche la tomba di Manzoni.

I movimento: Requiem Aeternam (parte prima)
II movimento: Around Requiem Aeternam
III movimento: Requiem Aeternam (parte seconda)
IV movimento: Exaudi Orationem Meam
V movimento: Dies Irae (parte prima – intro) Dies Irae (parte seconda)
VI movimento: Around Tuba Mirum
VII movimento: Around Sanctus

«Requiem Around Requiem rappresenta in pieno il mio interesse totale per la musica. In questo progetto ho cercato di abbattere qualsiasi barriera di stile o di genere, facendo confluire tutto verso la fusione dei quattro generi musicali che hanno accompagnato il mio percorso artistico: jazz, rock, classica-contemporanea e lirica. Un quadro sonoro dai risvolti imprevedibili, dove i generi si intrecciano e creano, inevitabilmente, un impasto timbrico sorprendente. Quando ciò che compongo sorprende me per primo, allora, a quel punto, mi piace condividerlo con il pubblico».
Giovanni Falzone

DATE:
Monza Teatro Villoresi Festival Lampi 23 marzo 2013
Milano Festival Mi.To Cimitero Monumentale 6 settembre 2013
Milano Teatro Ringhiera | Requiem Around Requiem | 26 ottobre 2015 h 20.45
Parma Teatro Regio Festival Verdi | Requiem Around Requiem 28 ottobre 2015 h 20.00

  • Tg3 | Requiem Around Requiem al Monumentale
  • Requiem Around Requiem | Tuba Mirum live Regio Parma
  • Requiem - Sanctus
  • Requiem Around Requiem | Dies Irae Teatro Regio Parma
  • Teaser Falzone al Monumentale
  • Requiem Festival Verdi Teatro Regio Parma teaser
  • Teaser per MiTo
  • Requiem a MiTo

Info - Credits

Giovanni Falzone Contemporary Orchestra

Giovanni Falzone tromba, arrangiamenti e direzione
Joo Cho soprano
Mansu Kim / Sung-Hwa Hong baritono basso
Jacopo Soler flauto
Simone Maggi tromba
Massimiliano Milesi sax tenore e soprano
Marco Taraddei fagotto
Stefano Perini trombone
Rudi Manzoli sax baritono e soprano
Paolo Lopolito sax alto
Valerio Scrignoli chitarra
Danilo Gallo basso
Antonio Fusco batteria

produzione Musicamorfosi 2013

Si, Lo Voglio.

Per maggiori informazioni e per acquistare una data del concerto
I like this concert and i want to buy it!
info@musicamorfosi.it +39 331 451 99 22