Dolce Vita festival

Il progetto intende creare, tramite un approccio progettuale integrato, un cluster turistico unico, messo in rete in un ecosistema digitale, per lo sviluppo delle destinazioni coincidenti con i borghi ospitanti i festival.
Il modello vuole creare la prima rete italiana di festival musicali nata da chi abita conosce e ama le proprie terre e vuole dare forza e voce ai “Boutique festival”, quelli capaci di far circolare esperienze e pubblico, stimolare coesione e socialità e diffondere il piacere della scoperta culturale.
Il cluster si sviluppa in luoghi di rilevanza storico-culturale diffusi nei piccoli centri tra Toscana, Marche, Emilia-Romagna, Lombardia e Piemonte, e vuole innescare una nuova idea di turismo per scoprire l’Italia attraverso l’esperienza della musica, la forma d’arte che più stimola socialità, passione e condivisione.

La rete dei festival beneficia per i suoi sponsors delle agevolazioni di ART BONUS

COME SI FA?

Esegui il bonifico a Romagna Musica

IBAN IT49X0307502200CC8500793767
CAUSALE Art Bonus – Romagna Musica soc. coop. Entroterre Festival – Musicamorfosi – [Codice fiscale o P. Iva del mecenate]

Conserva la ricevuta del pagamento mandaci una mail a info@musicamorfosi.it dicendoci che hai donato per Musicamorfosi e se vuoi indica il festival Suoni Mobili, Monza Visionaria, poi consegnala al tuo commercialista per la dichiarazione dei redditi

per maggiori info: www.artbonus.gov.it

ADRIATICO MEDITERRANEO | ALTEMARCHE | MUSICASTRADA FESTIVAL | MONZA VISIONARIA | ENTROTERRE | SUONI MOBILI