Far East Trip

La giungla di suoni di Duke Ellington

Duke Ellington  nel 1966/67 fa un lungo viaggio in medio e estremo oriente e quando torna scrive una suite di grandissimo successo con cui vince il Grammy per il Jazz nel 1968. Una vera e propria giungla di note che Giovanni Falzone rilegge e cui accosta brani originali frutti di un altro viaggio, un vero e proprio trip psichedelico a cavallo di Estremo Oriente e Jazz.

Giovanni Falzone, uno dei piu interessanti e creativi trombettisti europei rilegge la Far East Suite di Duke Ellington accostando 4 brani della suite originale  (A tourist point of view – Blue Bird of Delhi (Mynah) – Blue Pepper (Far east of the Blues) – Amad) ad altrettanti suoi brani originali concepiti e scritti come omaggio al pensiero musicale del Duca.
Ne viene fuori un mix intrigante di old & new jazz con esplosioni di lontano oriente.

Il progetto nasce per il progetto speciale Focus India del LAC di Lugano a cura di Saul Beretta, a 50 anni esatti dalla pubblicazione dell’album (Far East Suite, 1967) che vinse poi il Grammy per la miglior performance jazz nel 1968.

Il 25 maggio 2018 esce Giovanni Falzone Far East Trip registrato live alla Palestra Visconti a Milano lo scorso 2 novembre 2017

 

  • Far East Suite | Teaser new
  • Far East Suite | Quarte imperfette
  • Far East Suite | Teaser

Info - Credits

Giovani Falzone Far East Trip
Giovanni Falzone tromba, falzofono e arrangiamenti
Massimo Marcer tromba | Massimiliano Millesi sax tenore e baritono
Andrea Baronchelli trombone e basso tuba | Alessandro Rossi batteria
produzione Musicamorfosi

debutto 23 settembre LAC Lugano (CH)

Si, Lo Voglio.

Per maggiori informazioni e per acquistare una data del concerto

I like this concert and I want it!

info@musicamorfosi.it +39 331 451 99 22